Torna alla Home Page
AREA RISERVATA AREA RISERVATA
Nome Utente:
Password:
Se hai dimenticato la password, CLICCA QUI
 
 

 

 

Finanziamenti

FINANZIAMENTI PER LE NUOVE IMPRESE (AZIONE 4)

Nuovolavoro prevede l'erogazione di un contributo a favore delle imprese neocostituite che hanno seguito il percorso di consulenza per la redazione del progetto di impresa previsto nella seconda azione e che hanno ottenuto dall'amministrazione provinciale una formale validazione del business-plan.

 Il contributo previsto č concesso fino ad esaurimento delle risorse assegnate alla provincia del VCO ed č erogato da Finpiemonte S.p.a.

Possono presentare domanda di contributo le nuove imprese insediate con sede legale e unitą locale nella Provincia del VCO, costituite e regolarmente iscritte alla C.C.I.A.A. e che risultino gią attive. Tali imprese devono essere nate da un'idea imprenditoriale sottoposta ai servizi specialistici Lanuovaimpresa e concretizzata in un business - plan validato dalla Provincia del VCO.

Non saranno ammesse ai contributi previsti le domande di imprese che operano con "contratti di affitto d'azienda o di ramo d'azienda" e acquisiacno attivitą preesistenti sulla base di un atto di cessione di azienda per la quale č previsto il " patto di riservato dominio" previsto dall'art.1523 del Codice Civile.

Sono previste due tipologie di contributo.

La prima consiste in un contributo forfettario "in conto esercizio" di 3.000,00 Euro per il titolare e per ciascuno dei soci lavoratori della neo-impresa, fino a un massimo di 5 soci. L'erogazione del contributo č subordinato alla condizione certificata di disoccupazione o di mobilitą al momento dell'ammissione ai servizi degli sportelli provinciali, rilasciata dai Centri per l'Impiego, o da autocertificazione di provenienza del titolare d'impresa e/o dei soci lavoratori della stessa, da impresa in CIGS per i soli casi di " cessazione di attivitą" e di "fallimento".

A questo si aggiunge un ulteriore contributo forfettario di 1.000,00 Euro nel caso gli utenti abbiano un'etą compresa fra i 18 e i 35 anni.

 La seconda in un contributo forfettario "in conto esercizio" di importo pari a 2.000,00 Euro a copertura delle spese d'avvio dell'impresa.

 I contributi finanziari sono erogati in conformitą al Regolamento (CE) n.1998/2006, relativo agli aiuti di importanza minore "de minimis". In considerazione, dei vincoli posti da tale regime, non possono accedere ai finanziamenti le nuove imprese che svolgeranno la loro attivitą principale ,quale risultante dal codice Istat Ateco 2007, nei settori esclusi dal campo di applicazione del medesimo Regolamento.

 Entrambi i contributi saranno integralmente revocati con vincolo di restituzione qualora l'attivitą venga ceduta ad altra impresa o in caso di liquidazione e di cessazione, entro i 36 mesi dalla data di costituzione dell'impresa o, nel caso di impresa individuale, dalla data di iscrizione nel Registro imprese. Entro lo stesso periodo viene revocato il primo contributo nel caso in cui si verifichi lo scioglimento del rapporto sociale da parte di soci lavoratori, per i quali č stato percepito il sostegno al reddito.

© 2018
ATI Lanuovaimpresa V.C.O. 2012
via Ploto, 2 - 28100 Novara (NO)
P.IVA: 02206590032
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Regione Piemonte Provincia di Verbania